Corrispettivi Elettronici 2019

Corrispettivi Elettronici 2019

Obbligatori dal 1° Luglio 2019

Con l’entrata in vigore del decreto fiscale 2019 quella che finora era una semplice scelta, diventa invece un obbligo di legge.

Questo significa che dal 1° di Luglio 2019 sarà necessario avere un registratore telematico che sia in grado di trasmettere i corrispettivi, direttamente all’Agenzia delle Entrate.

Chi deve effettivamente essere in regola per quella data? 

  • Per i contribuenti che hanno un fatturato superiore a 400 mila euro, l’obbligo partirà dal 1° Luglio.
  • Per i contribuenti che hanno un fatturato inferiore ai 400 mila euro, l’obbligo entrerà in vigore da Gennaio 2020.

 

Cosa sono i corrispettivi elettronici? 

  • Semplicemente sono un nuovo sistema informatico/telematico che consente ai commercianti, ristoranti, alberghi ecc, di abbandonare i vecchi scontrini fiscali e inviare giornalmente ed in modo automatico gli incassi tramite un software gratuito.
  • In poche parole si trasformeranno le vecchie ricevute e scontrini in scontrini elettronici inviati in “tempo reale”.

CON NOI PUOI RISOLVERE TUTTI QUESTI PROBLEMI!

CONTATTACI  0332624512

Con il modulo GPV di Business Cube il tuo sistema di cassa sarà idoneo all’invio dei corrispettivi telematici all’Agenzia delle Entrate.

Il modulo GPV è stato progettato per gestire attività di vendita al dettaglio o all’ingrosso.

L’area comprende i moduli seguenti:

  • Il modulo base consente di gestire documenti di tipo corrispettivi, Ddt di vendita, fatture immediate, note di accredito, ricevute fiscali emesse, fatture ricevuta fiscale, impegni cliente, preventivi, documenti interni per movimentazione di magazzino. Grazie alle potenzialità offerte da installazioni in Terminal Server, l’operatore è in grado di veri­ficare in tempo reale la disponibilità di prodotti anche su negozi o magazzini diversi.
  • Il modulo Extended permette di gestire fidelity card e gift card. Le card sono legate a promozioni con parametri quali: periodo di validità, giorni di applicazione, fasce orarie, reparti interessati, gruppi di articoli, ecc. e con tipologie di promozioni con cumulo punti per valore o quantità, con sconti a percentuale, complessivi, a valore o listini particolari. È gestito anche un catalogo premi a punti.
  • Il modulo Recovery consente di utilizzare le funzionalità sul punto cassa in modalità disconnessa. L’operatore può utilizzare le funzioni principali e trasferire i dati tramite programmi di sincronizzazione (server-negozio, negozio-server).

Interfaccia con qualsiasi registratore di cassa

Non ridurti all’ultimo minuto, se attivi oggi il registratore telematico potrai ricevere un credito d’imposta pari al 50% della spesa sostenuta fino a un massimo di €250.